Buscema, magia, management

Del mio amico Ferdinando Buscema vi ho già parlato: un ‘magic experience designer’, un mago/prestigiatore di nuovo genere. Fa uno tra i lavori più belli del mondo e il mondo lo gira.

E ha da dire un paio di cose interessanti – che confondono i confini tra ciò che è utile e ciò che sembra non esserlo, tra campi (apparentemente) prosaici, arte e magia.  E gliele fanno dire al TED, che è un segnale positivo.

Guardate qua.

Per quanto riguarda altre cose… un po’ di pazienza. Sono praticamente scomparso, ultimamente, dalla Rete e con molti amici. In parte perchè sto lavorando a cose nuove, in parte perchè sto cercando casa. Pare che l’abbia trovata, e se tutto va bene, ci sarà da traslocare: il che significa portarsi dietro centinaia di libri, un gargoyle di pietra, e un paio di altre cose non semplicissime. Però poco a poco ritorno, vedrete.

Anche perchè volete sapere cosa farò a Lucca… no?

Annunci

5 responses to “Buscema, magia, management

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: